#ExponiamOrbetello, il 7 giugno giornata dedicata alla città di Orbetello al FuoriExpo


 

#ExponiamOrbetello, la città sull’acqua nel cuore della Maremma

Sarà domenica 7 giugno la giornata dedicata alla città di Orbetello al FuoriExpo. Giornata piena di appuntamenti ai quali saranno presenti gli amministratori del Comune di Orbetello: il sindaco Paffetti, il vicesindaco Stoppa, l’assessore all’ambiente Barbini e l’assessore al patrimonio Martellini.

“Sono estremamente orgogliosa e soddisfatta, – afferma il sindaco di Orbetello Monica Paffetti, – di poter essere il rappresentante di un territorio così ricco e vario quale Orbetello e tutto ciò che lo circonda. Sono convinta, io e tutta la giunta comunale, che la promozione attraverso canali di prestigio internazionale quali il FuoriExpo possano rappresentare occasioni che non vanno lasciate sfuggire. Voglio ringraziare per aver reso possibile questa partecipazione il Consorzio Welcome Maremma, partner consolidato del comune per tanti eventi a partire da Gustatus – manifestazione enogastronomica che da dieci anni si svolge per il ponte di Ognissanti -, e le aziende locali come la Cooperativa i Pescatori e la Copaim, nonché tutte le aziende vinicole del territorio che hanno contribuito in maniera importante alla buona riuscita della nostra partecipazione e che da sempre si dimostrano attive nella promozione del nostro magnifico territorio.”

Alfieri della buona tavola lagunare nei Chiostri dell’Umanitaria di via Daverio,7, nel pieno centro di Milano, saranno lo chef Giancarlo Francia e i responsabili del Consorzio Welcome Maremma. Presente il presidente Carlo De Simoni e il consigliere Luigi Masci.

Una intera giornata dedicata ai sapori e ai profumi della Costa d’Argento che avrà inizia alle ore 10 con un laboratorio tematico sulla Maremma Rurale a cura di Maremma TV e Nomisma.

Alle ore 13 partirà un viaggio alla scoperta degli antichi sapori dell’Ager Cosanus, con degustazioni di prodotti caratterizzanti il territorio quali la pappa al pomodoro, l’acqua cotta e la zuppa di ricotta. Piatti semplici e poveri, ma ricchi di storia e tradizione.

Se il menu del pranzo sarà una scoperta dei sapori della tradizione povera dell’entroterra, l’appuntamento serale non deluderà i palati degli amanti dei sapori del mare: carpacci misti con pesce della laguna di Orbetello, e pertanto a km 0 e prodotti da aziende locali; risotto all’anguilla e filetto di un pesce a sorpresa degli specchi acquei di Orbetello.

FuoriExpo, Chiostri dell’Umanitaria, via Daverio 7, Milano.expo_depliant_internoV10

  • Delicious
  • Facebook
  • Twitter
  • RSS Feed
  • Google
  • Digg
  • LinkedIn
  • Technorati

Lascia un commento