SAN BIAGIO Relais

Piscina Ristorante Parcheggio Condizionatore Tv sat Wifi

Via Dante, 40 - ORBETELLO
Tel.: 0564 860543

un luogo magico, dove si respira la storia, quella gloriosa dello Stato dei Reali Presidi di Spagna. Parliamo del San Biagio Relais, splendido hotel di charme nel cuore di Orbetello, ricavato in un antico palazzo nobiliare accuratamente ristrutturato e ampliato. Raccolto tra il centro storico e la laguna, il prestigioso hotel ci accoglie immediatamente, attraverso un ingresso nobile e luminoso, in quell’atmosfera di equilibrio perfetto tra Storia e storie, tipico di miti e leggende. Il San Biagio si apre agli occhi degli ospiti in una vesta calda e luminosa; gli spazi posti all’ingresso, dalla hall alla sala colazione, caratterizzati da colori tenui e accoglienti, si snodano in un gioco di archi e aperture continue che lasciano intravedere lo spessore delle mura originali e la composizione architettonica dei soffitti. Il corridoio centrale, che dall’ingresso ci conduce alla corte esterna, era un tempo percorso dalle carrozze che trasportavano i prigionieri all’interno del Tribunale: le sale centrali e la hall erano semplicemente le prigioni dei carcerati. L’hotel San Biagio ha lasciato quasi intatta la sua storicità, aggiungendo classe, raffinatezza ed emozioni…
l’hotel composto inizialmente da 15 camere dove ha mantenuto, quasi intatti gli arredi e i soffitti affrescati al piano nobile, dando la possibilità agli ospiti di fare un vero e proprio passo indietro nella storia: dopo il gran successo riscosso dopo la sua apertura, la proprietà del San Biagio ha deciso di ampliare la struttura, acquistando il tribunale spagnolo. Dopo la ristrutturazione, l’hotel è giunto alla composizione odierna, offrendo agli ospiti 41 stanze di diversa categoria, tutte arredate con eleganza, in un connubio di antiquariato e pezzi di arredo contemporaneo. 13 Classic – 14 Superior 6 Junior Suite – 8 Suite
si apre lo scenario del gusto; affacciandosi sulla corte esterna, si capisce subito che le influenze straniere non si sono limitate a caratterizzare solo la storia di questo luogo. Il cuore del San Biagio assomiglia alle case tipiche dell’Andalusia più calda, alle eleganti raid marocchine: geometrie precise, propensione alla verticalizzazione, colori chiari e piacevoli. E in questo spazio elegante, composto da un arredamento semplice e accurato e la scelta sapiente di luci e eleganti floreali, il San Biagio offre uno dei suoi lati migliori: il suo Ristorante, da pochi mesi aperto anche al pubblico., con ingresso separato. Troverete una cucina di ultima generazione caratterizzata da piani di cottura a induzione, l’ultima evoluzione in cucina che cuoce i cibi in modo omogeneo, facendo a meno di fuoco, fiamme o piastre roventi; in poche parole una garanzia in sicurezza, salute e gusto estetico. Per il nostro Chef è fondamentale l’onestà verso il cliente e la gentilezza verso le materie prime, sceglie sempre prodotti migliori e nei mercati della nostra zona, seguendo sempre la stagionalità della materia prima. La sua è una cucina “fusion casalinga”, cioè una ricerca continua di piatti che fondano in sé ingredienti o stili culinari tipici anche di culture differenti, ma ispirati dalle ricette tradizionali e locali. È il pesce a fare da padrone al ristorante del San Biagio, che, grazie alla presenza del mare e ad una scelta etica ben precisa, arriva sempre e solo fresco. Per questo i piatti possono cambiare da un mese all’altro e in base alle stagioni. Arrivano cosi in tavola antipasti prelibati e particolari come i gamberoni al vapore con mozzarella di bufala e anguria, una zuppetta di frigitelli ed uva, con alici in pastella e ricotta agli agrumi, il baccalà croccante al pesto con cannoli di crema di ceci, oltre che a carpacci freschi di pesce e tipici formaggi e salumi della Maremma. Ma, secondo il parere dello chef, i veri protagonisti della cucina del San Biagio sono i primi piatti, capaci di amalgamare ed esaltare i sapori tipici di questa terra, arricchiti da elementi innovativi e tanta creatività: tra tutti il raviolo del San Biagio, con melanzane affumicate e mozzarella di bufala, accompagnato solitamente da un sugo semplice di pomodorini pachino, e la carbonare di mare; oltre che ad un tagliolino fresco con la bottarga di Orbetello. La genuinità e la freschezza di questa cucina viene confermata nei secondi piatti sia di pesce, con il pescato del giorno cucinato secondo le preferenze del cliente e un’ottima grigliata mista di crostacei, che di carne con una prelibata entrecote alla griglia con flan di carciofi. Con un occhio di riguardo ai più piccoli, a cui è riservato uno speciale hamburger con panino a lievitazione naturale e patate rustiche. L’altissimo livello del ristorante del San Biagio viene confermato anche attraverso gli ottimi dolci: da scoprire il soufflé al cioccolato fondente con pistacchio al fior di sale e il gelato al pistacchio con salsa di riso alla vaniglia e riduzione al Morellino.
Centro Benessere, Piscina Coperta, Fitness Center
  • Delicious
  • Facebook
  • Twitter
  • RSS Feed
  • Google
  • Digg
  • LinkedIn
  • Technorati